Come copiare i contatti dall’iPhone alla SIM

 

Vi è mai capitato di voler trasferire i contatti iPhone dal telefono alla SIM?

Nella maggior parte dei casi, i contatti presenti nella rubrica vengono salvati all’interno della memoria dello smartphone. In questo modo è possibile effettuare una maggiore personalizzazione delle informazioni associate ai numeri memorizzati (assegnandogli, ad esempio, immagini o suonerie specifiche), senza intaccare la memoria (molto limitata) della scheda.

Nel momento in cui si ha la necessità di cambiare telefono, per evitare di perdere l’intera rubrica, diventa necessario copiare i contatti sulla propria SIM in modo da poterli conservare anche sul nuovo smartphone. In particolare questo problema diventa complicato nel passaggio da un iPhone ad un dispositivo Android. Questo perché gli smartphone di casa Apple non consentono né la memorizzazione dei contatti direttamente sulla scheda SIM né il loro trasferimento sulla scheda tramite una funzionalità integrata.

Per preservare la propria rubrica sarà quindi necessario fare affidamento ad applicazioni esterne, scaricabili all’interno dell’Apple Store. Una delle app più utilizzate in tal senso, è sicuramente Contacts Backup – IS Contacts Kit Free: come suggerisce il nome, questo semplice programma è in grado di eseguire (in maniera del tutto gratuita) un completo backup dei contatti presenti sul telefono in un formato compatibile con Outlook oppure nei formati XML o CSV.

contacts_backup
La prima operazione da effettuare per copiare i contatti dall’iPhone alla scheda SIM è quindi quella di scaricare e installare questa applicazione, cercandola all’interno dello store. Una volta aperta l’applicazione, il suo utilizzo è molto intuitivo: è infatti presente un semplice pulsante ‘Export‘. Facendo tap su di esso, si aprirà una schermata in cui è possibile scegliere quali contatti esportare oppure esportarli tutti. A quel punto sarà fondamentale indicare il formato di output preferito per il backup.

Una volta ottenuto il file risultato, è possibile inviarselo per email oppure caricarlo su Dropbox o Gmail.
Per completare il trasferimento dei contatti dall’iPhone alla SIM resta da effettuare un ultimo passaggio. Inserendo la scheda in uno smartphone Android ed utilizzando il backup appena creato, è possibile importare l’intera rubrica ed eventualmente copiarla sulla SIM, qualora ve ne sia ancora la necessità, tramite le funzionalità offerte nativamente dal sistema operativo di casa Google. Purtroppo, la mancanza di un’interazione per quanto riguarda i contatti tra iPhone e scheda SIM rende l’intero processo un po’ complicato ma comunque facilmente attuabile con un po’ di impegno, quindi seguite passo passo questa guida e ci riuscirete senza alcun problema.

Per semplificare questo processo esiste un altro metodo: usare un software di gestione iphone com TunesGo Retro, con cui poter salvare tutti i contatti anche in locale sul PC e poi ripristinarli su qualsiasi altro dispositivo.

About the Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *