Come annullare invio email con Gmail su iPhone

Usare Gmail può essere utile, specialmente per molti dei casi in cui siamo via da casa o dall’ufficio e tutto quello che abbiamo è il nostro Smartphone: uno strumento immediato per consultare e mandare posta, sotto le sue precise funzioni da App. Una delle opzioni che aveva a disposizione era quella d’annullare un messaggio appena spedito, ma questa è sempre stata disponibile solo nella versione per Browser e non nell’App.

Fortunatamente Google ha deciso d’introdurre questa funzione nell’App iOS di Gmail di recente.

Nota: fate caso che questa funzione è stata inserita dalla versione 5.0.3 dell’App. Se la versione della vostra App di Gmail non rispetta questo minimo, aggiornatela!

Di regola il limite imposto da Gmail è di 5, 10, 20 e 30 secondi a seconda della specifica dell’utente, ma questo solo nella versione per Browser. Per la versione App è stato deciso un limite di appena 5 secondi, che non può essere cambiato. Potete perciò decidere d’annullare l’invio d’un messaggio entro 5 secondi e non oltre!

Avere questa funzione a disposizione è semplice. Iniziamo col scrivere un qualunque messaggio. Non appena abbiamo finito, mandiamolo tranquillamente. Se notate ora in basso apparirà la notifica dell’invio del messaggio in corso. Subito a destra potete annullare l’invio, cosa possibile entro 5 secondi.

2_annullamento_eliminazione

Quando premete Annulla, Gmail deve richiamare indietro il messaggio e questo può richiedere qualche momento. Non appena finito vi manderà immediatamente alla finestra per modificare il messaggio, così da apportare le dovute modifiche e rimandarlo come desiderate. La stessa funzione sorge utile nel caso avete inserito un messaggio nelle bozze, ma desiderate invece eliminarlo: sulla destra potete trovare un pulsante apposta per eliminarlo invece che passarlo nelle bozze.

Altrimenti, ricordatevi che esiste sempre la versione per Browser che potete consultare sempre tramite Smartphone. E’ meno ottimizzata e forse meno intuitiva per certi utenti, ma permette d’impostare il limite fino a 30 secondi e questa è già un’ottima cosa per i più sbadati!

About the Author: admin

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *