Come organizzare le app in cartelle su iPhone

L’ordinamento delle applicazioni in base a diverse categorie di cartelle sulla schermata iniziale dell’iPhone, come app di comunicazione, piattaforme di streaming, app sanitarie, applicazioni bancarie e finanziarie, piattaforme social, giochi, tra gli altri, offre molta più praticità e agilità nella gestione del tuo dispositivo su base giornaliera.

Ecco tutti i nostri suggerimenti su come organizzare le app della schermata iniziale del tuo iPhone in cartelle:

1. Social

Al giorno d’oggi i social network fanno sicuramente parte della nostra vita quotidiana, sia per aggiornarci con notizie o notizie di amici e familiari o semplicemente scorrere il feed per passare il tempo. Organizzare le app della tua piattaforma sociale in una cartella rende più facile pubblicare una foto sul tuo social network preferito, ad esempio.

 
Raggruppa tutti i tuoi social network su iPhone

2. Comunicazione

Accanto ai tuoi social network, separa tutte le app di comunicazione generale, che riguardano le app di videoconferenza che sono diventate più popolari con il lavoro a distanza, come Zoom e Google Meet, e le piattaforme di chat, come Viber e WhatsApp stessa, anche se per quest’ultima è perfettamente naturale che preferiresti tenerlo come una delle quattro app di accesso rapido nel Dock del tuo iPhone.

Anche le app di posta elettronica possono essere assegnate a questa cartella, anche se ufficialmente finiscono per essere classificate come strumenti di produttività, come vedremo in seguito.

Organizza tutte le app di comunicazione sul tuo iPhone 

3. Banche, Istituzioni Finanziarie

Organizza anche tutte le app relative alle tue finanze personali, dalle app bancarie tradizionali, come banche digitali, fintech e app per azioni e investimenti. Il Portafoglio, nativo di iOS, può essere aggiunto a questa cartella o, se preferisci, classificato in una cartella solo documenti, come vedremo di seguito.

Raccogli tutte le app bancarie, finanziarie e di investimento 

4. Documenti

Attualmente ci sono applicazioni ufficiali del governo e delle istituzioni statali che ti consentono di caricare il tuo permesso di lavoro, la patente di guida, la scheda di registrazione degli elettori e altro sul tuo dispositivo. In questa cartella possono essere aggiunte anche app relative alla documentazione registrata a tuo nome, come la bolletta del cellulare o la bolletta della luce, dell’acqua o del gas della tua casa.

iOS Wallet, come già accennato, è un’altra app che può essere aggiunta anche a questa categoria se preferisci.

Raggruppa tutti i tuoi documenti su iPhone 

5. Salute

Anche se non hai un Apple Watch, ci sono un certo numero di app che possono essere raggruppate in una cartella della salute, come la Salute di iOS che, anche senza l’orologio, presenta molte informazioni sull’utente.

Inoltre, possono essere aggiunte anche app ufficiali delle istituzioni governative che portano informazioni sulle campagne di vaccinazione e sull’ubicazione dei centri sanitari vicino a te.

6. Training

Anche in questo caso, questa cartella può essere molto utile anche per chi non possiede uno smartwatch Apple. Le app di corsa o di allenamento in generale, come Nike Running Club, Nike Training Club, Adidas Running, Adidas Training, Strava, SmartGym, tra molte altre, possono essere utilizzate con precisione semplicemente utilizzando l’iPhone.

7. Intrattenimento

Non ci sono mai state così tante piattaforme di streaming come ci sono oggi. Quindi organizza una cartella con tutte le app di streaming a cui ti iscrivi. App come YouTube e Vimeo, o anche TikTok e Kwai, possono essere aggiunte a questa cartella di intrattenimento insieme alle tradizionali piattaforme di streaming.

Raggruppare insieme piattaforme di streaming e intrattenimento 

8. Fotografia

Le applicazioni di editing di immagini e video possono essere raggruppate in una cartella fotografica specializzata, insieme all’app Foto e alla fotocamera dell’iPhone. Se lavori molto con registrazioni e filmati, crea una cartella dedicata esclusivamente ai video, separando app di editing video e animazione specifiche da altre incentrate sull’editing di immagini e sulla fotografia.

Separa le app di editing di immagini e foto dal tuo iPhone

9. Produttività

Infine, le app per la produttività. Le app di archiviazione file come Google Drive, Dropbox o iOS Files possono essere raggruppate insieme alle tue app di posta elettronica, calendari e strumenti di lavoro come PowerPoint, Numbers, Excel, Keynote, Fogli Google e altro ancora.

Organizza le app di produttività più orientate al lavoro 

10. Note

Le app di produttività incentrate sulla scrittura, come Pages, Microsoft Word, Google Docs, Ulysses ed Evernote, tra le altre, possono essere aggiunte a una cartella incentrata sugli appunti o sulla scrittura in generale, come preferisci. Le app Promemoria e Note native di iOS, nonché Google Keep e Google Tasks, possono unirsi a questa cartella.

Separare le app per prendere appunti e scrivere in generale dal tuo iPhone 

11. Acquisti

E lo shopping online? L’e-commerce al giorno d’oggi è una pratica di acquisto fervente, soprattutto tra i giovani. Le applicazioni come Amazon, Shopee e Aliexpress possono essere raggruppate in un’unica cartella, ma si consiglia di tenerla molto vicino alla cartella delle finanze per non perdere il controllo.

Raggruppa tutte le app di shopping online del tuo iPhone (Screenshot: Lucas Wetten)

12. Delivery

Le app di consegna sono anche una parte importante della nostra vita quotidiana, che si tratti di consegnare un pranzo veloce, una pizza per cena, ordinare bevande che arrivano fredde e pronte da bere o persino fare il mercato della settimana. Una grande varietà di applicazioni offre questo tipo di servizio e può essere raggruppata in questa cartella.

13. Viaggi

Attraverso le loro app, le compagnie aeree e le stazioni degli autobus mettono solitamente a disposizione i biglietti in formato digitale, con il QR Code per accedere all’imbarco dell’autobus o dell’aereo, oltre alle informazioni relative al tuo viaggio. Averli scaricati sul tuo iPhone quando hai pianificato un viaggio e adeguatamente organizzato per trovarli più velocemente, è quasi un must di questi tempi.

14. Domotica

Chi ha in casa un dispositivo Alexa o Google Home, lampade o prese smart, o una Smart TV può raggruppare tutti gli strumenti di questo settore in un’unica cartella, la Connected Home.

15. Utilità

Quando finisci di organizzare le applicazioni del tuo iPhone in cartelle, di solito ci sono app rimanenti, native o scaricate, con funzionalità più specifiche, come l’orologio, app con informazioni meteo, strumenti di traduzione, tra le altre. Per questi casi, è comune creare una cartella generale per tutti, la cartella Utilities.

16. Giochi

Infine, se hai dei giochi scaricati sul tuo iPhone, vale anche la pena raggrupparli, organizzandoli tutti in una cartella per evitare distrazioni nei momenti in cui devi concentrarti sul lavoro o sugli studi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.