iPhone 7: quali miglioramenti rispetto a versioni precedenti?

Secondo la casa madre Apple, l’iPhone 7 è il miglior iPhone di sempre. Elenchiamo in questo articolo, secondo quanto dichiarato da Apple, le funzioni che offre in più rispetto ai modelli precedenti (iPhone 6)

DESIGN

L’iPhone 7 si presenta con due nuove finiture, nero e Jet Black che sottolineano il suo design essenziale.  Il guscio è stato completamente riprogettato per creare il primo iPhone water resistant (restistente all’acqua), anche se la garanzia non copre i danni provocati da liquidi.

FOTOCAMERA

Con la nuova fotocamera scatti foto prima impossibili, questo perchè il diaframma da f/1.8, il nuovo sensore, e l’obiettivo a sei elementi danno più luce e definizione a foto e video.
La stabilizzazione ottica permette un’esposizione più lunga per scattare foto migliori anche con poca luce.

camera
Il processore ISP di Apple analizza ogni scatto per fornire automaticamente il risultato migliore, e il flash true tone quad-LED illumina di più e più lontano. iPhone 7 Plus ha anche un teleobiettivo. Le due fotocamere lavorano in coppia per darti uno zoom ottico da 2X e immagini ad alta qualità anche quando ingrandisci di più.

teleobiettivo

 

DISPLAY

Il nuovo display Retina HD con una gamma colore da cinema è il migliore e il più luminosopp mai visto su iPhone.

AUDIO

Questo è anche il primo iPhone con audio stereo: l’esperienza sonora è potente e coinvolgente.

stereo

PRESTAZIONI

Il motore è il chip A10 Fusion: il più potente di sempre, in uno smartphone con core ad alte prestazioni e ad alta efficienza permettono di fare di tutto consumando pochissimo così la batteria dura più a lungo.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Ottobre 25, 2016

    […] L’iPhone 7 è al momento l’apice della tecnologia mobile che l’Apple può affidare ad un utente. E’ sofisticato, potente e occupa poco spazio nelle nostre tasche. Tuttavia una nuova tecnologia non va sempre d’accordo con quella già presente, e questo è il caso degli Smartwatch ed il cellulare. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *