Come bloccare la pubblicità nelle app e giochi su iPhone

La pubblicità non piace a nessuno, questo è arcinoto. Eppure c’è ovunque: sui siti web, nei filmati, nei programmi che apriamo…è incessante, e onestamente anche parecchio stressante. Questo è vero anche per quel che riguarda i prodotti Apple. Certo, la casa limita l’estrazione di dati personali tramite queste pubblicità, ma non può certo bloccarle! Per questo motivo, dobbiamo essere noi a provvedere per questo caso, anche se la possibilità di bloccare le pubblicità all’interno di programmi e giochi in particolare non sembra così semplice…quindi, cosa possiamo fare?

  • Usate Luna VPN

Luna VPN è un App che direziona il nostro traffico in un server che filtra via le pubblicità. Fa ciò, così come sta nel nome del programma, attraverso un VPN (Virtual Private Network): una forma più evoluta di quel che una volta era una connessione Proxy. Questo ha naturalmente i suoi punti positivi e negativi. Luna è gratuito, ma il nostro traffico può essere sfruttato per far guadagnare qualcosa al servizio. Insomma…la nostra privacy è piuttosto ignorata su questo fattore. Ma può essere una buona soluzione per eliminare le pubblicità all’interno d’un programma, magari attivando il tutto solo quando abbiamo bisogno. Oltre tutto, un VPN gratuito può anche essere piuttosto lento per la navigazione generale.

  • Usate Weblock

Weblock è una faccenda simile, ma a pagamento e perciò più equipaggiato. Questo garantisce che il nostro traffico è almeno in buona parte garantito nella sua privacy. Una faccenda per il quale brilla bene inoltre è la presenza di numerosi DNS da utilizzare (anche per un fattore di velocità) e un nostro indirizzo privato nel quale direzionare il traffico. Proprio così: il VPN è personale, per account. Impostarlo non è esattamente la cosa più facile del mondo, ma esiste all’interno del programma una guida piuttosto esauriente. In generale tutto quello che dovete fare è entrare nelle impostazioni Proxy del vostro iPhone (nei settaggi relativi alla connessione Wifi) e inserire l’indirizzo del vostro account creato con Weblock. Il programma costa intorno ai due euro. A buon intesa, funziona su tutto, ma si tratta sempre d’un VPN – perciò controllate bene se la velocità è accettabile.

  • Altrimenti, usate la modalità Offline (o aeroplano).

Se non volete installare Apps estranee nel vostro iPhone o non desiderate rallentare la linea, potete sempre attivare la modalità offline per bloccare l’apertura delle pubblicità. Naturalmente, questo è ideale da fare solo in casi come programmi o giochi che non hanno bisogno della connessione ad internet in sé, rimuovendo solo la necessità del richiedere dati per ricevere le pubblicità. Per attivare la modalità offline è semplice: basta aprire il centro di controllo e premere il tasto che raffigura un aeroplano. Questo attiverà la modalità offline, ma ovviamente verrà disattivata la comunicazione Wifi e la connessione dati del cellulare. Aprite il programma che v’interessa ed iniziate ad usarlo. Quando avete finito potete disattivare la modalità offline dallo stesso centro di controllo.

  • In altri casi, potete modificare il Router per bloccare le pubblicità dalla fonte.

Potete inserire qualche funzione particolare nel vostro Router (se compatibile) ma nella maggior parte dei casi potete impostare un sistema PiHole. Questo sistema infatti può garantirvi il blocco di qualsiasi pubblicità passa per qualsiasi sistema. Pagine web? Programmi sul cellulare o sul PC? PiHole può bloccarli tutti. Basta comprare una scheda Raspberry ed iniziare ad installare il sistema. Basta tenere presente che richiede comunque un po’ di conoscenza tecnica per essere installato, ma è completamente gratuito e permette d’interfacciare il vostro router con un DNS personalizzato, nel quale ogni probabile pubblicità che passa viene eliminata preventivamente. Chissà: magari può anche accelerare la vostra connessione!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *